I quaderni Pigna - Rivarossi

(di Giorgio Giuliani)

 

La cartiere Paolo Pigna di Alzano Lombardo (BG), abituali fornitrici i di quaderni per gli scolari italiani, alla metà degli anni '60 realizzarono alcuni quaderni in collaborazione con Rivarossi.

Sono i classici quaderni a quadretti in formato 147x205 tipici di quegli anni.

In copertina sono rappresentati alcuni modelli Rivarossi e in quarta di copertina troviamo altri modelli e le didascalie con le caratteristiche dei rotabili reali.

Grazie all'amico Armando Nocco ho potuto vedere quattro quaderni  differenti, non so quanti ne fossero stati realizzati.

Da rilevare la preponderanza di materiale americano.

 

Sui quaderni è proposto Il meglio dei cataloghi di quegli anni

 

 

Troviamo anche materiale di provenienza Pocher

 

E grazie a Bartolomeo Liali abbiamo anche un quinto quaderno

 

La notorietà di Rivarossi era tale e il marketing così attento da arrivare direttamente sulla copertina dei quaderni dei ragazzi.

Al giorno d'oggi è normale trovare quaderni con in copertina i personaggi dei fumetti o dei cartoni di successo, allora la cosa non mi pare fosse così abituale. A ulteriore testimonianza dell'attenzione che Rivarossi dava non solo alla pubblicità ma alla "comunicazione" commerciale in genere.

 

Attività Promozionali ed Eventi