Automotrice ALn 556 FS

Le automotrici Diesel ALn 556, costruite dalla societÓ Breda di Milano dal 1938 al 1940, si differenziano dalle precedenti ALn 56 per la presenza dei dispositivi per la doppia tradizione a comando multiplo (due automotrici guidate da un unico macchinista). A partire dal 1948 furono ricostruite con la sostituzione dei due motori Diesel e l'installazione dei radiatori sulle fiancate della cassa. Le ALn 556 hanno fatto servizio su quasi tutte le linee non elettrificate della rete FS, in prevalenza su quelle di montagna. Hanno concluso la loro vita operativa regolare nella primavera del 1980 presso il deposito di Benevento. Diverse automotrici simili hanno prestato servizio presso varie ferrovie in concessione italiane.

L'ALn 556.2259, consegnata alle FS nel novembre 1938, l'anno successivo fu esposta alla Fiera Mondiale di New York. L'ALn 556.2331 si trova nel museo di Trieste Campo Marzio e l'ALn 556.2312 Ŕ conservata presso il Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa (Napoli).

Lunghezza cm. 26

Prodotta da Rivarossi nel 1987 e 1993

codice anno descrizione
     
1788 1987 Automotrice diesel Aln 556 2244 FS
2462 1987 Automotrice diesel Aln 556 2259 FS folle
1797 1993 Automotrice diesel a due unitÓ Aln 556 2331 + Aln 556 2327 FS

Grazie a Alberto Tattoli per la segnalazione

 

Locomotive e rotabili

Locomotive e Automotrici

 Diesel Italiane