I Plastici originali di Rivarossi

Testi e immagini di Massimo Cecchetti

Rivarossi costruì fin dai primissimi tempi, plastici funzionanti per presentare a fiere e manifestazioni i propri prodotti. Ovviamente sfruttava il materiale fotografico anche per le sue pubblicazioni, in particolare la rivista "H0Rivarossi", per divulgare l'hobby del fermodellismo, per patrocinare ovviamente i propri prodotti e per spiegare, ad un pubblico spesso giovane, i segreti ed i trucchi per ottenere rappresentazioni il più possibile realistiche. La costruzione dei plastici era a cura dello staff Rivarossi e si sono avute, in alcuni occasioni, punte di straordinaria eccellenza fermodellistica dove una produzione di materiale rotabile, edifici ed accessori opportunamente coordinata permetteva al "sistema Rivarossi" di coprire tutte le necessità fermodellistiche
 

 

 

Come nascevano i plastici RR

Cartapesta

Plastico 13

"Zero"

Treponti

San Nazario

Dubino

Pergine

Delle Curve

Plastico 14

Tramway

USA

Wuppertal

1988

In valigia e nell'armadio

Dueponti

 

Tre Plastici Serie rr

Plastico 11

Due piccoli plastici

 

Foto dubbie

 
Plastici Rivarossi